Uno degli ultimi post scritti da mia moglie su Tra Musica e Parole riguarda quale musica ascoltare mentre si lavora. Ho deciso di prendere esempio da lei, anche perché è una inesauribile fonte di ispirazione, ed ecco la mia versione su quale musica ascoltare mentre si programma.

Programmer’s Music

Comincio con un sito, programmersmusic.com: è un sito interamente dedicato alla musica da ascoltare durante le sessioni di coding. Contiene una collezione, curata, di musica, solo strumentale, in grado di liberare la mente dalle distrazioni e di aumentare la propria produttività.

Musica per videogiochi

Ha ragione mia moglie quando consiglia di ascoltare la colonna sonora dei videogiochi. Perché, soprattutto in questi tempi, i grandi giochi sono frutto di grandi produzioni, spesso milionarie. Della loro colonna sonora, delle loro musiche, si occupano compositori professionisti, pagati fior di quattrini e - soprattutto - in grado di far molto bene il loro lavoro.

The Buckethead Pikes Complete Series

Questa è una scoperta recente. Molto recente. Dico davvero: ho trovato questo musicista cercando brani da inserire in questo post. Ed è stata una bella scoperta: stando a Wikipedia, Buckethead, pseudonimo di Brian Patrick Carroll è un chitarrista e polistrumentista statunitense, attivo in numerosi generi musicali. Sempre stando a Wikipedia, nella sua carriera ha pubblicato 314 album, spaziando tra:

  • Rock strumentale
  • Rock sperimentale
  • Funk metal
  • Progressive metal
  • Art rock
  • Musica d’ambiente
  • Dark ambient

Perché ne parlo? Perché molti di questi album vanno benissimo per concentrarsi, sia quando si programma che quando si studia.

College Music

Questo canale YouTube, College Music, trasmette 24 ore su 24 alcune stazioni radio (anzi, web radio) con solo musica. Ci sono vari generi, quindi ognuno può scegliere la stazione preferita. Ma tutte sono pensate per favorire lo studio, la concentrazione, e di conseguenza anche la scrittura, di codice e non solo.

Samurai ☯ Japanese Lofi HipHop Mix

Questo è un video di 40 minuti, ma in rete se ne trovano anche altri, di musica in stile giapponese. Ha un ritmo che concilia la concentrazione, non solo la meditazione.

Ultimate Metal Compilations

Infine, qualcosa di più movimentato. Perché non è detto che per tutti funzionino le musiche leggere e contemplative: a volte una scarica di metal è quello che serve per affrontare un problema complesso. Questa playlist contiene dieci album metal da mettere in sottofondo mentre programmiamo. O studiamo.

Scrivi un commento